HABBOWRITE



BENVENUTO SU HABBOWRITE!
Stai visualizzando queste pagine in qualità di Ospite e pertanto non puoi usufruire di tutte le funzionalità che il forum offre ai propri utenti registrati.
Iscrivendoti potrai partecipare alle discussioni, ottenere o offrire supporto, disporre di un sistema di messaggistica privata, comunicare con la Chat, partecipare e votare i sondaggi, commentare, vedere e rispondere in tantissime categorie. Il tutto ovviamente GRATIS.

Cosa aspetti? Registrati, richiede solo pochi secondi e ti permette di diventare protagonista del Forum . Clicca QUA per iniziare la tua nuova avventura!

Se invece sei già iscritto al Forum puoi effettuare l'accesso utilizzando il tuo Nome Utente e la Password.

Grazie e Buona Lettura
Accedi

Ho dimenticato la password

Badge
Ultimo Furno
Versioni Habbo
Habbo.com
Versione 63-BUILD554
Habbo.de
Versione 63-BUILD543
Habbo.es
Versione 63-BUILD543
Habbo.fi
Versione 63-BUILD543
Habbo.fr
Versione 63-BUILD543
Habbo.nl
Versione 63-BUILD543
Habbo.it
Versione 63-BUILD543
Ultimi argomenti
» Hey!!! Sono Abarth4Ever!!!
10/28/2011, 05:22 Da SebastianCool

» Mi presento sono...
10/6/2011, 09:04 Da Crazy007

» Nuovi Furni
9/30/2011, 07:58 Da Abarth4Ever

» Sondaggio!
9/30/2011, 07:56 Da Abarth4Ever

» Moduli Moderatori
9/6/2011, 02:41 Da SebastianCool

» Nuovi Badge
8/24/2011, 09:39 Da Megahao

» Nuova Build Finestra Gruppi
8/23/2011, 19:18 Da SebastianCool

» Nuovi Furni!
8/22/2011, 08:41 Da SebastianCool

» Postate Qui Le Vostre Alterazioni!
8/21/2011, 04:15 Da SebastianCool

Furni Durex!
Ultimo Bottone

Siamo anche su Facebook!

Cos'è l'HTLM

Andare in basso

Cos'è l'HTLM

Messaggio Da Megahao il 8/10/2011, 00:42

Cos'è l'HTML?


Sicuramente avrete visto centinaia di siti nella vostra vita. Vi siete mai chiesti come funzionano? Come fanno tutte quelle immagini ad apparire sullo schermo?
In realtà non c'è un modo solo di pubblicare pagine su internet, ma possiamo dire che la maggior parte dei siti web funzionano grazie ad un linguaggio chiamato HTML.
HTML vuol dire HyperText Markup Language, che in italiano verrebbe "linguaggio di marcatura per l'ipertesto (ipertesto = testo + link).

In questo articolo vorrei introdurre alcuni concetti base di questo linguaggio, indispensabile da sapere per ogni designer web.


Perché esiste l'HTML?


Non so se vi è mai capitato di provare ad aprire un file che pensavate essere una pagina di testo, e vedere centinaia di quadratini sparsi per tutto lo schermo, al suo posto.
Questo succede perché il programma che avete usato per aprire il documento non è lo stesso che lo ha creato, o che il file è stato scritto da un sistema operativo diverso.


Spiegazione: perché i quadratini?


Con Microsoft Word potete creare una pagina con titoli, paragrafi, immagini etc. Questa pagina può poi chiaramente essere salvata e visualizzata su un altro computer. A patto, ovviamente, che sia aperta con lo stesso programma che avete utilizzato per crearla. I computer non ha la più pallida idea di cosa sia un titolo. La vostra pagina è solo una serie di stringhe di testo. Per contraddistinguere i vari elementi Word aggiunge, tra l'inizio e la fine della parola in questione (solo un esempio), dei simboli invisibili all'utente: /tit$$ sta per titolo, par%£ per paragrafo.


Considerate il seguente testo:


Titolo della pagina
Paragrafo ...


Word scriverà nel vostro file:


/tit$$ Titolo della pagina /tit$$

par%£ Paragrafo ... par%£


In questo modo Word sa che appena incontra il simbolo /tit$$ inizia un titolo, e lo visualizza come titolo. I problema è che questi simboli invisibili vengono decisi arbitrariamente dai programmatori di Word. Se proviamo ad aprire il file con un programma diverso, la formattazione andrà perduta (molto più probabilmente il file non si aprirà nemmeno): per il programma esterno, /tit$$ non significa assolutamente nulla, quindi non formatterà il testo, e aggiungerà un quadratino al posto di ogni simbolo che non capisce.

Pensate adesso alla natura del web: persone sparse per il mondo, con computer e programmi diversi, che si scambiano file. Se ognuno decidesse di usare un applicazione diversa per le sue pagine, sarebbe impossibile navigare! Pensate se Yahoo! fosse un file di Word, Google.com una presentazione Powerpoint, etc.


/tit$$ la soluzione /tit$$


L'HTML esiste per evitare che questo accada. È un linguaggio universale, comprensibile da qualsiasi tipo di computer. L'HTML permette infatti di inserire testo, immagini, link, ed altro ancora in una pagina, e di visualizzarla senza alcun software particolare.

L'HTML permette al programmatore di specificare la natura dei vari elementi presenti nel testo, proprio come su Word: titoli, paragrafi, testo in italici o grassetto etc., dando struttura alla pagina. Al contrario di Word, però, i cui simboli sono segreti e di proprietà della Microsoft, l'HTML è uno standard. I simboli che vengono utilizzati per specificare un titolo o un paragrafo nell'HTML sono accessibili a tutti e chiunque può servirsene.

E' sufficiente dotarsi di un programma (chiamato browser) per interpretare questi simboli e rappresentare la pagina sullo schermo. I browser sono programmi elementari, disponibili il più delle volte gratis ovunque nel mondo. Chiaramente un PC con Windows come sistema operativo utilizzerà una certa applicazione (es.: Internet Explorer, Firefox etc.), un Mac un'altra (es.: Safari), Linux un'altra ancora e via dicendo.


Come funziona?


L'HTML utilizza lo stesso metodo utilizzato nell'esempio per specificare la natura dei vari elementi. Dei simboli, chiamati tag, racchiudono l'elemento a cui dare struttura e gli conferiscono il significato scelto dal programmatore.
Ci sono decine di tag diversi, ed ognuno conferisce al testo un significato differente. Per i paragrafi c'è un tag, per il testo in grassetto un'altro, e così via.
Tutti i tag iniziano con il simbolo <, che precede il nome del tag, e finiscono col simbolo >, che delimita la fine del tag. Ogni tag, inoltre, ha due versioni: una di apertura e una di chiusura. I tag di apertura, come accennato, appaiono così: .
Quelli di chiusura, invece, includono un backslash dopo il primo simbolo:
.

Se volete dare un occhio all'HTML che permette a questa pagina di funzionare, provate a visualizzarne il codice sorgente: con Internet Explorer, "Visualizza > Codice" (o qualcosa del genere) dal menu principale.


Utilizzando lo stesso esempio:


Titolo della pagina
Paragrafo ...


Il tag per un titolo principale è
Codice:
<h1> (il suo tag di chiusura sarà quindi) </h1>
, quindi

scriveremo:


Titolo della pagina



Il tag per i paragrafi è
Codice:
<p> (il suo tag di chiusura sarà quindi) </p>
, quindi scriveremo:


Paragrafo ...



Fonte: Mia - Megahao - Hacker - Expert ®


Copyright © Vietato Copiarla Anche In Parte!
avatar
Megahao
Fondatore
Fondatore

<b>Messaggi</b> Messaggi : 44

Visualizza il profilo dell'utente http://www.habbo-write.tk

Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum